La Provincia di Biella > Cronaca > Tra i due litiganti, il terzo… si prende un pugno in faccia
Cronaca Cossatese -

Tra i due litiganti, il terzo… si prende un pugno in faccia

Molto probabilmente era mosso dalle migliori intenzioni il giovane uomo che ieri è intervenuto per sedare la lite scoppiata tra due persone. Le buone intenzioni, però, non sono bastate ad evitare che si facesse male.

Molto probabilmente era mosso dalle migliori intenzioni il giovane uomo che ieri è intervenuto per sedare la lite scoppiata tra due persone. Le buone intenzioni, però, non sono bastate ad evitare che si facesse male.

Molto probabilmente era mosso dalle migliori intenzioni il giovane uomo che ieri è intervenuto per sedare la lite scoppiata tra due persone. Le buone intenzioni, però, non sono bastate ad evitare che si facesse male.

Teatro della vicenda è stato un bar di Cossato, dove per ragioni sconosciute la titolare trentenne e un avventore hanno iniziato a discutere animatamente. Sentendo il clima surriscaldarsi, un 22enne ha deciso di intervenire per provare a riportare la calma. Così ha tentato di fare da paciere e sedare la lite. Purtroppo per lui, nella concitazione del momento, è stato colpito da un pugno in faccia.

Sul postop sono arrivati anche i carabinieri, ma nel frattempo gli animi delle persone coinvolte si erano raffreddati.

Articolo precedente
Articolo precedente