La Provincia di Biella > Cronaca > “Ti abbiamo filmato mentre guardi i porno, adesso devi pagare”
Cronaca Biella Circondario -

“Ti abbiamo filmato mentre guardi i porno, adesso devi pagare”

Offensiva dei cyber-estorsori, decine di casi anche nel Biellese

porno

Hai guardato siti porno, ti abbiamo filmato di nascosto e hackerato la mail: pagaci o diffondiamo il video ai tuoi contatti.
E’ questa la minaccia arrivata nei giorni scorsi anche a decine di biellesi.

In 48 ore sono state una trentina le segnalazioni giunte alla polizia postale e delle comunicazioni, negli uffici di via Sant’Eusebio. Migliaia a livello nazionale.

«La sezione è stata letteralmente presa d’assalto – spiega l’ispettore capo Andrea Andreotti -. Abbiamo ricevuto tantissime telefonate e mail, anche Biella è stata fortemente colpita dall’offensiva di spamming lanciata a livello nazionale».

La prima cosa da dire è che quelle di questi delinquenti sono menzogne: in realtà il computer e le mail non sono state hackerate e non esiste alcun video. Si tratta soltanto dell’ultima modalità con la quale criminali informatici senza scrupoli tentano di terrorizzare gli utenti per realizzare una vera e propria “cyber-estorsione”.

Se doveste ricevere messaggi di questo genere sulla vostra casella di posta: non pagate le somme richieste e segnalatelo alle forze dell’ordine.

Tutti i dettagli sulla Nuova Provincia in edicola oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente