La Provincia di Biella > Cronaca > Tenta suicidio e prova a bruciare l’appartamento
Cronaca Fuori provincia -

Tenta suicidio e prova a bruciare l’appartamento

Un uomo sui 40 anni si è barricato in casa a Settimo e ha tentato di togliersi la vita.

Tenta suicidio e prova a bruciare l’appartamento

Un uomo sui 40 anni si è barricato in casa a Settimo e ha tentato di togliersi la vita.

Come racconta la Nuova Periferia, quelli vissuti sabato scorso, intorno all’ora di pranzo, sono stati attimi di apprensione e concitazione vissuti dall’interno quartiere dell’«Arcipelago». Il motivo di un tale dispiegamento di mezzi è stata la minaccia di suicidio da parte di un uomo, di circa 40 anni, residente proprio in uno dei palazzi di via Colle dell’Assietta. Sono stati proprio i suoi familiari, secondo le ricostruzioni, a lanciare l’allarme dopo ogni vano tentativo di entrare nell’appartamento. L’uomo, infatti, aveva bloccato la porta per impedire a chiunque di accedere, nonostante il possesso delle chiavi della porta blindata. Il protagonista della vicenda ha anche tentato di appiccare un incendio all’interno dell’abitazione cospargendo il pavimento dell’alloggio di liquido infiammabile, probabilmente alcol.

Soccorsi

Sono stati proprio i vigili del fuoco, saliti fino al piano con i carabinieri, a scongiurare immediatamente ogni principio di incendio con le dotazioni a disposizione. Una volta all’interno dell’appartamento i carabinieri sono riusciti a immobilizzare l’uomo e a neutralizzare qualsiasi tipo di minaccia. Messo in sicurezza l’alloggio, l’uomo è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente