La Provincia di Biella > Cronaca > Sulle tracce del rapinatore con la pistola giocattolo
Cronaca Biella -

Sulle tracce del rapinatore con la pistola giocattolo

Potrebbe essere questione di poche ore l’identificazione dell’uomo che l’altra sera ha tentato di rapinare la tabaccheria di via Firenze 60, a Chiavazza. La Polizia sembra essere sulle sue tracce grazie alle informazioni fornite dalla stessa tabaccaia.

La dinamica del fatto fa pensare che si tratti di un rapinatore improvvisato. Molto insicuro e teso, con il volto parzialmente coperto, ha esibito una pistola palesemente finta. Tant’è che il fidanzato della tabaccaia, che si trovava sul retro, non si è fatto impressionare dalle minacce del bandito ed ha fatto scattare l’allarme. A quel punto l’uomo è fuggito via a mani vuote.

Del fatto, come detto, si sta occupando la Polizia.

Articolo precedente
Articolo precedente