La Provincia di Biella > Cronaca > Staziona davanti ai bancomat in piena notte
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Staziona davanti ai bancomat in piena notte

Erano le 4 di mattina e quell'auto accesa, ferma da parecchio tempo davanti al bancomat della Banca Popolare, ha attirato l'attenzione. Una donna temendo che fosse in corso un furto, ha preferito togliersi ogni dubbio segnalando la situazione al 112.

Erano le 4 di mattina e quell’auto accesa, ferma da parecchio tempo davanti al bancomat della Banca Popolare, ha attirato l’attenzione. Una donna temendo che fosse in corso un furto, ha preferito togliersi ogni dubbio segnalando la situazione al 112.

Erano le 4 di mattina e quell’auto accesa, ferma da parecchio tempo davanti al bancomat della Banca Popolare, ha attirato l’attenzione. Una donna temendo che fosse in corso un furto, ha preferito togliersi ogni dubbio segnalando la situazione al 112.

La persona sospetta, che si trovava davanti ad una postazione bancaria di Sostegno, all’arrivo dei carabinieri non era già sparita.

I militari dell’Arma delle stazioni di Masserano e Cossato, però, non si sono persi d’animo e si sono messi sulle tracce del veicolo descritto dalla donna, una Fiat Punto di colore azzurro.

L’auto è stata trovata poco dopo, a Roasio, parcheggiata all’esterno di un’altra filiale della Banca Popolare. I carabinieri hanno bloccato e identificato il conducente, un 33enne residente nel Torinese. In passato era già stato denunciato per reati contro la persona e truffa, ma l’altra notte non era mosso da alcuna cattiva intenzione. Semplicemente aveva problemi con il bancomat e non riusciva a prelevare dallo sportello, come dimostrato dalle diverse ricevute rinvenute dalle forze dell’ordine. Anche l’ispezione nell’auto ha dato esito negativo.

Articolo precedente
Articolo precedente