La Provincia di Biella > Cronaca > Stava per comprare una Bmw con assegno da 50mila euro falso
Cronaca Basso Biellese -

Stava per comprare una Bmw con assegno da 50mila euro falso

Arrestato un uomo di 39 anni

tentata truffa

Stava per acquistare una Bmw con un assegno da 50mila euro falso, ma ad attenderlo ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.

In manette è finito L.L., 39enne che ha tentato di truffare un imprenditore biellese. E’ stato proprio quest’ultimo ad allertare le forze dell’ordine, una volta accortosi che l’aspirante acquirente della sua Bmw M4, messa in vendita su Subito.it, sembrava un po’ troppo desideroso di completare la compravendita, interessandosi stranamente poco delle caratteristiche specifiche della vettura.

Quando giovedì sera il pregiudicato senza fissa dimora si è presentato a Cavaglià per concludere l’affare, ad aspettarlo fuori dall’abitazione dell’imprenditore agricolo biellese c’erano i carabinieri. E’ stato trovato in possesso di un assegno falso da 50mila euro e di 2500 euro in contanti, oltre a documenti falsi.  Il 39enne, arrivato in treno, è stato quindi arrestato per tentata truffa, ricettazione e possesso di documenti falsi. Dopo la convalida, è stato rimesso in libertà con il divieto di fare ritorno in territorio biellese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente