La Provincia di Biella > Cronaca > Sono stato io a distruggere quell’auto, chiedo scusa
Cronaca Biella -

Sono stato io a distruggere quell’auto, chiedo scusa

«Qualcuno si è schiantato contro la mia auto e poi è scappato. Per favore, aiutatemi a trovarlo». L’appello lanciato sul nostro sito (www.laprovinciadibiella.it) da un ragazzo di Vigliano, Cristian Dell’Oglio,  ha avuto un effetto dirompente con decine di migliaia di click e oltre 400 condivisioni. Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

«Qualcuno si è schiantato contro la mia auto e poi è scappato. Per favore, aiutatemi a trovarlo». L’appello lanciato sul nostro sito (www.laprovinciadibiella.it) da un ragazzo di Vigliano, Cristian Dell’Oglio,  ha avuto un effetto dirompente con decine di migliaia di click e oltre 400 condivisioni. Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

«Qualcuno si è schiantato contro la mia auto e poi è scappato. Per favore, aiutatemi a trovarlo». L’appello lanciato sul nostro sito (www.laprovinciadibiella.it) da un ragazzo di Vigliano, Cristian Dell’Oglio,  ha avuto un effetto dirompente con decine di migliaia di click e oltre 400 condivisioni. Il clamore è stato così grande da indurre il responsabile dell’incidente ad uscire dall’anonimato. Ha chiamato telefonicamente Cristian, gli ha chiesto scusa e si è dichiarato disponibile a pagare il danno.

Questa  vicenda, che dimostra ancora una volta le potenzialità enormi della rete, si è consumata giovedì.  
“Era mezzanotte – racconta Dell’Oglio – quando ho sentito uno schianto. Sono corso in strada, ho visto la mia macchina distrutta ed un’altra che fuggiva. Purtroppo non  ho potuto fare molto: sono solo riuscito a vedere l’auto del fuggitivo. Si tratta di una Volkswagen  Golf di colore grigio chiaro, di quelle “argento”.  Al volante c’era un ragazzo giovane”.

La Golf si è scontrata contro la Giulietta di Christian Dell’Oglio e l’ha spinta contro la Rover Discovery parcheggiata sulla via Milano davanti all’Alfa Romeo, anch’essa di proprietà del 27enne di Vigliano.

“E’ riuscito a danneggiarmi due auto in una sola volta – continua un po’ sul disperato Dell’Oglio -. Per questo chiedo a chiunque abbia visto qualcosa o abbia notato una Golf bocciata sul cofano di avvisarmi”.  Nella speranza di riuscire a risalire all’automobilista pirata, Dell’Oglio si è rivolto ai Carabinieri, ai quali ha sporto denuncia contro ignoti. Nelle prime ore della sera di giovedì, è stato lo stesso Dall’Oglio a dare a tutti quelli che lo avevano aiutato la buona notizia: “Ho ricevuto ora una telefonata da chi ha causato l’incidente. Si è scusato ed è disposto a compilare il cid. Grazie a tutti per aver condiviso il post, che ha sicuramente aiutato a risolvere la vicenda”.

Articolo precedente
Articolo precedente