La Provincia di Biella > Cronaca > “Sono al cimitero, sento un bambino piangere”
Cronaca Valle Elvo -

“Sono al cimitero, sento un bambino piangere”

Brividi alla Stephen King al cimitero di Sordevolo, dove ieri sono stati segnalati dei rumori sospetti. Niente di particolarmente strano, non fosse altro che per il tipo di "ruumore": il pianto di un bambino.

Brividi alla Stephen King al cimitero di Sordevolo, dove ieri sono stati segnalati dei rumori sospetti. Niente di particolarmente strano, non fosse altro che per il tipo di “ruumore”: il pianto di un bambino.

Brividi alla Stephen King al cimitero di Sordevolo, dove ieri sono stati segnalati dei rumori sospetti. Niente di particolarmente strano, non fosse che per il tipo di “rumore”: il pianto di un bambino.

E’ stato un residente a contattare il 112 per riferire di aver sentito un bimbo singhiozzare nei pressi del piazzale del campo santo, ma di non averlo individuato.

Sul posto è stata inviata una pattuglia di carabinieri. I militari hanno ispezionato la zona, ma del presunto bambino non c’era nessuna traccia. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato del lamento di qualche animale, magari di un gatto.

La persona che ha chiamato il 112 può dunque essere stata tratta in inganno, però pochi giorni fa c’era stata una segnalazione identica. Qualcuno aveva sentito dei rumori sospetti al cimitero di Sordevolo. Precisamente il pianto di un bambino.

Articolo precedente
Articolo precedente