La Provincia di Biella > Cronaca > Si dichiara povero, ma compra auto, camion e moto
Cronaca Biella Valle Cervo -

Si dichiara povero, ma compra auto, camion e moto

Sottoposto ad un procedimento penale, aveva dichiarato di non aver percepito redditi e di non essere titolare di diritti reali su beni mobili registrati e beni immobili per l'anno d'imposta 2010. Lo scopo? Ottenere il patrocinio gratuito a spese dello Stato e non dover quindi pagare le spese dell'avvocato.

Sottoposto ad un procedimento penale, aveva dichiarato di non aver percepito redditi e di non essere titolare di diritti reali su beni mobili registrati e beni immobili per l’anno d’imposta 2010. Lo scopo? Ottenere il patrocinio gratuito a spese dello Stato e non dover quindi pagare le spese dell’avvocato.

Sottoposto ad un procedimento penale, aveva dichiarato di non aver percepito redditi e di non essere titolare di diritti reali su beni mobili registrati e beni immobili per l’anno d’imposta 2010. Lo scopo? Ottenere il patrocinio gratuito a spese dello Stato e non dover quindi pagare le spese dell’avvocato.

Secondo la Guardia di Finanza, però, Salvatore La Spisa possedeva due auto (entrambe Alfa Romeo 145), un furgone Ducato, un camion e una moto Suzuki 400.

Il 52enne di Tollegno, difeso dall’avvocato Sabrina Paganin di Torino, era stato quindi accusato di aver fornito una dichiarazione falsa. Mercoledì mattina, davanti al gup Claudio Passerini, il procedimento si è chiuso con il patteggiamento di una pena di cinque mesi e dieci giorni di reclusione, alla quale va aggiunta una multa di 400 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente