La Provincia di Biella > Cronaca > Sgombero dei senza tetto negli ex Rivetti, uno show davvero triste
Cronaca Biella -

Sgombero dei senza tetto negli ex Rivetti, uno show davvero triste

Commento

Lo sgombero va di moda. Anche a Biella. Perché soddisfa la sete di sangue, che in quest’epoca è imperante. Ma quei nove disperati che trovavano riparo negli ex Lanifici Rivetti meritavano davvero un simile trattamento? No, non lo meritavano. Una città seria dovrebbe preoccuparsi dello scempio urbanistico rappresentato dagli ex Rivetti – questo sì vero elemento di degrado – non di qualche povero ospite indesiderato.

Troppo facile fare i forti con i deboli, con quelli che cercano solo un tetto per la notte. Andate ai giardini Zumaglini a mostrare i muscoli. Fatelo lì il blitz, in quel covo di drogati, spacciatori e alcolizzati, dove fa schifo e paura circolare anche di giorno. Dove si defeca dietro agli alberi, ci si ubriaca fin dal mattino e scoppiano risse quotidiane. Questa è la vera occupazione abusiva. E questi sono i personaggi che andrebbero sgomberati.
mdn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente