La Provincia di Biella > Cronaca > Scoperto un “morto” che invia denaro all’estero
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Scoperto un “morto” che invia denaro all’estero

Con la complicità del titolare di un Money transfer inviava denaro in Cina usando il nome di una persona morta, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza che lo ha denunciato.

Con la complicità del titolare di un Money transfer inviava denaro in Cina usando il nome di una persona morta, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza che lo ha denunciato.

Con la complicità del titolare di un Money transfer inviava denaro in Cina usando il nome di una persona morta, ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza che lo ha denunciato.

Nei guai è finito un biellese che ora è accusato di sostituzione di persona. Dovrà invece rispondere di omessa identificazione del reale esecutore delle operazioni di Money transfer il titolare dell’agenzia che effettuava a tutti gli effetti le movimentazioni del denaro.

L’operazione si è sviluppata a  seguito di un controllo effettuato dai militari del Corpo, congiuntamente con personale della Polizia di Stato di Biella presso un Money Transfer operante in città.

Tutti i dettagli sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente