La Provincia di Biella > Cronaca > Scoperta evasione fiscale da mezzo milione di euro
Cronaca Biella -

Scoperta evasione fiscale da mezzo milione di euro

La compagnia della Guardia di Finanza di Biella ha portato a termine, nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, una verifica, per il biennio d’imposta 2010-2011, nei confronti di una società intermediaria nel commercio all’ingrosso di  prodotti tessili operante nel biellese.

La compagnia della Guardia di Finanza di Biella ha portato a termine, nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, una verifica, per il biennio d’imposta 2010-2011, nei confronti di una società intermediaria nel commercio all’ingrosso di  prodotti tessili operante nel biellese.

La compagnia della Guardia di Finanza di Biella ha portato a termine, nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione fiscale, una verifica, per il biennio d’imposta 2010-2011, nei confronti di una società intermediaria nel commercio all’ingrosso di  prodotti tessili operante nel Biellese.

“Al termine dell’attività ispettiva – comunicano le Fiamme Gialle -, è stato individuato e ricostruito un consistente “tesoretto”, costituito da introiti sottaciuti al fisco pari a circa mezzo milione di euro (ricavi non dichiarati ai fini I.Re.S. e I.R.A.P., con un’Iva dovuta pari a circa 100mila), che, per il solo 2010, hanno permesso di imputare alla verificata un volume d’affari aggiuntivo pari a quindici volte circa quello ufficialmente dichiarato dall’azienda”.

Gli atti sono stati inviati all’Agenzia delle Entrate per il recupero dei tributi e l’irrogazione delle sanzioni.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente