La Provincia di Biella > Cronaca > Scialpinista biellese precipita sul Monte Rosa
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Scialpinista biellese precipita sul Monte Rosa

Insieme a un amico stava attraversando la cresta che collega il Breithorn occidentale e quello orientale, quando all'improvviso ha perso l'equilibrio ed è precipitato lungo la parete nord, a circa 4mila metri di quota

Insieme a un amico stava attraversando la cresta che collega il Breithorn occidentale e quello orientale, quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato lungo la parete nord, a circa 4mila metri di quota

Insieme a un amico stava attraversando la cresta che collega il Breithorn occidentale e quello orientale, quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato lungo la parete nord, a circa 4mila metri di quota, nel gruppo del Rosa, al confine tra Valle d’Aosta e Vallese.

Vittima dell’incidente, avvenuto nel weekend, è stato uno scialpinista biellese di sessant’anni, R.M., caduto per circa 200 metri e finito in un crepaccio profondo 15.

Recuperato da un elicottero di Air Zermatt e trasportato all’Ospedale di Berna, è stato sottoposto a un primo intervento chirurgico, a breve sarà trasferito al Cto di Torino. L’incidente gli ha provocato fratture alla braccia e un esteso trauma alla colonna vertebrale.

Articolo precedente
Articolo precedente