La Provincia di Biella > Cronaca > Sale sul treno da finestrino, gamba amputata
Cronaca Fuori provincia -

Sale sul treno da finestrino, gamba amputata

Episodio drammatico a Carnate, in Brianza

Sale sul treno da finestrino, gamba amputata

Un episodio drammatico

Gamba amputata dal treno: episodio drammatico accaduto l’altro giorno alla stazione di Carnate, in Brianza. Un uomo voleva salire sul treno dal finestrino, ma alla partenza del convoglio ha perso l’equilibrio ed è caduto finendo sulle rotaie. Secondo i testimoni, il convoglio stava per partire e le porte si erano chiuse da poco quando il nordafricano ha preso la rincorsa ed ha tentato di salire sul treno passando per il finestrino: si sarebbe quindi aggrappato ai bordi del vetro quando il treno è partito. Forse lo spostamento lo ha fatto scivolare con le mani e in un attimo è caduto fra la banchina e il convoglio, finendo con le gambe sotto le ruote.

Arti stritolati

Il treno si è fermato poco dopo ma gli arti inferiori sono rimasti stritolati: sul posto decine di testimoni, pendolari in attesa del loro treno, hanno assistito a questa scena agghiacciante. Subito è partita la chiamata al 118 da parte di uno dei presenti e sono arrivati i primi soccorsi. Il nordafricano è stato estratto da sotto il treno e portato immediatamente all’Ospedale San Gerardo di Monza, dove è stato poco dopo sottoposto ad un’operazione subendo la sub-amputazione della gamba sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente