La Provincia di Biella > Cronaca > Rubati giocattoli dalla tomba di un neonato
Cronaca Fuori provincia -

Rubati giocattoli dalla tomba di un neonato

Tanta rabbia e dolore per la mamma del piccolo, che chiede all'autore di restituire quanto ha rubato.

Rubati i giocattoli al cimitero, sulla tomba di un bambino morto poco dopo la nascita nel 2010. Il fatto è accaduto a Lagnasco in provincia di Cuneo. Come racconta la Nuova Periferia, la mamma del neonato non si capacita di come possano essere compiuti simili atti e lancia un appello in modo tale che l’autore del gesto restituisca i giocattoli. Tanta rabbia e dolore sono i sentimenti provati dalla mamma del piccolo. I giocattoli avevano un grande valore affettivo per questa mamma che ha perso il figlio. E’ un accorato appello quello della mamma che con il furto ha subito un altro forte colpo al cuore. Il trattore sulla lapide era ancora confezionato, la macchinina nella sua scatola e poi c’erano i fiori. Un luogo sacro che qualcuno ha però profanato.

Immagine di repertorio

Leggi anche Furto shock al cimitero, rubano dalla tomba di una bimba di 2 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente