La Provincia di Biella > Cronaca > Rubano le mele da un albero, ragazzini scambiati per ladri professionisti
Cronaca Biella -

Rubano le mele da un albero, ragazzini scambiati per ladri professionisti

Il proverbio dice: “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Devono averla pensata così i  cinque ragazzini che giovedì sera a Vigliano si sono messi a staccare le mele dalla pianta custodita in un giardino privato.A rovinare loro la festa, però, sono arrivati i Carabinieri.

Il proverbio dice: “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Devono averla pensata così i  cinque ragazzini che giovedì sera a Vigliano si sono messi a staccare le mele dalla pianta custodita in un giardino privato.
A rovinare loro la festa, però, sono arrivati i Carabinieri.

Il proverbio dice: “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Devono averla pensata così i  cinque ragazzini che giovedì sera a Vigliano si sono messi a staccare le mele dalla pianta custodita in un giardino privato.
A rovinare loro la festa, però, sono arrivati i Carabinieri.
Protagonisti della vicenda cinque adolescenti: quattro di loro sono di Vigliano Biellese, uno di Piatto.
Tutto è cominciato a tarda sera. I cinque, che si erano trovati poco prima, stavano facendo un giretto in paese. Chiaccheravano, quando hanno visto quella bella pianta colma di mele, alcune delle quali, nonostante la stagione, belle mature. A quel punto è venuta loro l’idea… rubarne qualcuna per mangiarla e portarne altre a casa. Si sono arrampicati alla recinzione, per mettere in atto il loro piccolo piano diabolico quando qualcuno li ha notati appesi alla rete ed ha chiamato i carabinieri, forse temendo che stessero per compiere qualche furto.

I militari dell’Arma, giunti sul posto pochi attimi dopo,  non hanno faticato ad individuare i cinque ladruncoli. Li hanno fermati e identificati, e parlando con loro hanno scoperto che non avevano in mente il “colpo” del secolo, ma  stavano semplicemente tentando di prendere delle mele da un albero i cui rami davano sulla strada.

Articolo precedente
Articolo precedente