La Provincia di Biella > Cronaca > “Rispettate gli invalidi”
Cronaca Biella -

“Rispettate gli invalidi”

«Sono un disabile. Avevo un’udienza in tribunale. Tutti i posti per i portatori di handicap erano occupati e non ho potuto fare altro che lasciare la macchina in divieto di sosta. Al mio ritorno mi sono trovato una multa da 84 euro. Vi sembra giusto?». A porre l’interrogativo è Matteo D’Intino, 70 anni, residente a Biella in via Cerrione.

«Io – prosegue l’uomo – ho un problema alla gambe e non posso camminare, se non con grande fatica. Sono tantissime le volte in cui trovo i parcheggi per disabili occupati da auto senza il contrassegno. Davanti all’Esselunga, ad esempio, succede tutti i giorni. Magari sulla vettura c’è qualcuno che legge tranquillamente il giornale. Questa gente non ha alcuna sensibilità verso i problemi di chi, come me, è portatore di handicap.

L’intervista completa è pubblicata sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi.

Articolo precedente
Articolo precedente