La Provincia di Biella > Cronaca > Ragazzo scatenato litiga con tutti
Cronaca Biella Circondario -

Ragazzo scatenato litiga con tutti

Dopo Riccardo M. e Manuel M., spunta un volto nuovo a tenere impegnate le forze dell’ordine. Si tratta di Alessandro S., 23 anni, che nonostante la giovane età ha già alle spalle diversi precedenti di polizia. In una sola sera ne ha combinate di tutti i colori, tanto che i Carabinieri sono dovuti intervenire per ben tre volte per raffreddare il suo animo un po’ troppo acceso.

Dopo Riccardo M. e Manuel M., spunta un volto nuovo a tenere impegnate le forze dell’ordine. Si tratta di Alessandro S., 23 anni, che nonostante la giovane età ha già alle spalle diversi precedenti di polizia. In una sola sera ne ha combinate di tutti i colori, tanto che i Carabinieri sono dovuti intervenire per ben tre volte per raffreddare il suo animo un po’ troppo acceso.

Dopo Riccardo M. e Manuel M., spunta un volto nuovo a tenere impegnate le forze dell’ordine. Si tratta di Alessandro S., 23 anni, che nonostante la giovane età ha già alle spalle diversi precedenti di polizia. In una sola sera ne ha combinate di tutti i colori, tanto che i Carabinieri sono dovuti intervenire per ben tre volte per raffreddare il suo animo un po’ troppo acceso.

La prima richiesta di soccorso è giunta poco dopo le 18 di ieri. A chiamare il 112 è stata una giovane. Ha segnalato che il papà era caduto, proprio fuori casa, a seguito della lite con un ragazzo, che lo aveva malmenato. Quando sono giunti sul posto i militari non hanno più trovato l’aggressore, ma dalle informazioni fornite è emerso che si trattava del 23enne. Il ferito, invece, è dovuto ricorrere alle cure del 118 perfarsi medicare.

Un’ora più tardi alla centrale del 112 è giunta un’altra chiamata: questa volta a fare la segnalazione era una donna di via Vigliano, preoccupata perchè il figlio sedicenne stava litigando con Alessandro S. Anche in questo caso i militari sono giunti sul posto e hanno riportato la situazione alla normalità.

L’ultimo episodio che ha coinvolto il 23enne è avvenuto in via De Bais, a tarda sera. Il giovane Alessandro, forse ubriaco, si è messo a litigare furiosamente con  la ex fidanzata. Anche in questo caso per placare gli animi sono dovuti intervenire i Carabinieri.

Articolo precedente
Articolo precedente