La Provincia di Biella > Cronaca > Ragazzino si ubriaca a una festa, è in coma etilico
Cronaca Circondario -

Ragazzino si ubriaca a una festa, è in coma etilico

Si è ubriacato così tanto da finire in coma etilico. Protagonista un ragazzino ancora minorenne che alla fine è dovuto ricorrere alle cure del 118.  Tutto è cominciato poco dopo mezzanotte. Il ragazzino, che  era andato a una festa di compleanno a poche centinaia di metri da casa sua, era in compagnia di alcuni amici, gran parte dei quali maggiorenni.

Si è ubriacato così tanto da finire in coma etilico. Protagonista un ragazzino ancora minorenne che alla fine è dovuto ricorrere alle cure del 118.  Tutto è cominciato poco dopo mezzanotte. Il ragazzino, che  era andato a una festa di compleanno a poche centinaia di metri da casa sua, era in compagnia di alcuni amici, gran parte dei quali maggiorenni.

Si è ubriacato così tanto da finire in coma etilico. Protagonista un ragazzino ancora minorenne che alla fine è dovuto ricorrere alle cure del 118. E’ successo la notte scorsa in un comune del biellese orientale. Tutto è cominciato poco dopo mezzanotte. Il ragazzino, che  era andato a una festa di compleanno a poche centinaia di metri da casa sua, era in compagnia di alcuni amici, gran parte dei quali maggiorenni. Per questo la madre era tranquilla, sicura che non gli potesse succedere nulla di male. Invece, quando è andata a prenderlo per riportarlo a casa lo ha trovato riverso a terra, praticamente incoscente. Era in coma etilico. Sconvolta ha chiamato il 118. In pochi minuti è giunta sul posto un’ambulanza medicalizzata: i medici hanno preso in cura il giovane e lo hanno portato in ospedale, dove ha potuto smaltire con tutta calma la sbornia. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri che, insieme alla madre andranno fino in fondo alla questione, nel tentativo di capire le esatte reponsabilità dei partecipanti  alla festa che, essendo maggiorenni, avrebbero dovuto prendersi cura del ragazzino.

Articolo precedente
Articolo precedente