La Provincia di Biella > Cronaca > Ragazzi terribili sul lungolago, uno finisce all’ospedale
Cronaca Basso Biellese -

Ragazzi terribili sul lungolago, uno finisce all’ospedale

Continuavano a disturbare i residenti e i passanti sul lungolago. Alla fine qualcuno ha deciso di porre fine alla questione chiamando i carabinieri. Protagonista un gruppetto composto da quattro ragazzi giovanissimi: due di 20 anni, uno di 18 e un altro di 17.

Continuavano a disturbare i residenti e i passanti sul lungolago. Alla fine qualcuno ha deciso di porre fine alla questione chiamando i carabinieri. Protagonista un gruppetto composto da quattro ragazzi giovanissimi: due di 20 anni, uno di 18 e un altro di 17.

Continuavano a disturbare i residenti e i passanti sul lungolago. Alla fine qualcuno ha deciso di porre fine alla questione chiamando i carabinieri.

Protagonista un gruppetto composto da quattro ragazzi giovanissimi: due di 20 anni, uno di 18 e un altro di 17.

Residenti tutti fuori provincia, tra Santhià e Saluggia, ieri hanno creato diversi problemi a Viverone. Quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato uno dei quattro completamente ubriaco, tanto da dover richiedere l’intervento del 118. Il ragazzo è stato quindi portato all’ospedale.

Articolo precedente
Articolo precedente