La Provincia di Biella > Cronaca > Raffica di controlli sul lungolago, quattro giovani automobilisti nei guai
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Raffica di controlli sul lungolago, quattro giovani automobilisti nei guai

Sono 97 le persone identificate e 51 i veicoli fermati nel corso dei controlli effettuati ieri sera dagli agenti della Questura sul territorio e, in particolare, nella zona del lungolago di Viverone.

Sono 97 le persone identificate e 51 i veicoli fermati nel corso dei controlli effettuati ieri sera dagli agenti della Questura sul territorio e, in particolare, nella zona del lungolago di Viverone.

Sono 97 le persone identificate e 51 i veicoli fermati nel corso dei controlli effettuati ieri sera dagli agenti della Questura sul territorio e, in particolare, nella zona del lungolago di Viverone. I poliziotti avevano in dotazione, oltre all’etilometro, l’alcolblow, strumento che consente di individuare se chi è alla guida ha bevuto o meno, a prescindere dal tasso alcolemico. Quattro giovani – F.C., di Biella, F.F. di Gattinara, F.G., di Ivrea e C.M., di Occhieppo Superiore – sono risultati positivi con un tasso tra 0,96 e 1,83 grammi di alcol per litro di sangue. Sono stati denunciati per guida in stato d’ebbrezza e le loro patenti di guida sono state ritirate.

«Le misure operative – spiegano dalla Questura – vanno a implementare l’attività di prevenzione e di controllo sul territorio, principalmente nelle ore a maggior rischio interessando centri abitati e soprattutto luoghi di ritrovo di giovani, nell’ottica di contrastare fenomeni di criminalità diffusa».

La polizia, con l’ausilio dei carabinieri e delle altre forze dell’ordine, ha inoltre effettuato controlli sul lungolago anche contro il bullismo.

Articolo precedente
Articolo precedente