La Provincia di Biella > Cronaca > Picchiato da un connazionale finisce in ospedale
Cronaca Biella -

Picchiato da un connazionale finisce in ospedale

L'uomo, un tunisino residente a Coggiola, a malapena riusciva a reggersi in piedi e ha raccontato di essere stato aggredito da un suo connazionale che lo ha preso a botte selvaggiamente. Qualche ferita sopra al naso in effetti c'era. Sul posto è stata quindi fatta intervenire un'autoambualnza che ha accompagnato il malcapitato all'ospedale, dove ha ricevuto tutte le cure del caso.

L’uomo, un tunisino residente a Coggiola, a malapena riusciva a reggersi in piedi e ha raccontato di essere stato aggredito da un suo connazionale che lo ha preso a botte selvaggiamente. Qualche ferita sopra al naso in effetti c’era. Sul posto è stata quindi fatta intervenire un’autoambualnza che ha accompagnato il malcapitato all’ospedale, dove ha ricevuto tutte le cure del caso.

Ubriaco e malconcio ha telefonato ai carabinieri per chiedere aiuto. I militari dell’Arma sono subito andati a Pray in suo soccorso: erano le 2,20. L’uomo, un tunisino residente a Coggiola, a malapena riusciva a reggersi in piedi e ha raccontato di essere stato aggredito da un suo connazionale che lo ha preso a botte selvaggiamente. Qualche ferita sopra al naso in effetti c’era. Sul posto è stata quindi fatta intervenire un’autoambualnza che ha accompagnato il malcapitato all’ospedale, dove ha ricevuto tutte le cure del caso.

Articolo precedente
Articolo precedente