La Provincia di Biella > Cronaca > Pensionata raggirata a Cossato
Cronaca Cossatese -

Pensionata raggirata a Cossato

Il truffatore avrebbe finto di essere un avvocato per sottrarre soldi e monili in oro alla donna.

Pensionata raggirata da un finto avvocato a Cossato.

Pensionata raggirata a Cossato

Un altro caso di truffa ai danni di una pensionata. E’ successo nei giorni scorsi a Cossato. Una pensionata 75enne si trovava da sola in casa quando ha ricevuto una telefonata da un uomo che le avrebbe detto di essere amico di sua nipote.

La truffa

Il truffatore, che si sarebbe spacciato da finto avvocato, le avrebbe detto che la nipote aveva bisogno di una discreta somma di denaro per evitare una grossa multa e finire in prigione. La signora, ignara della truffa, avrebbe affermato di essere in possesso della somma richiesta di 1900 euro. Si sarebbe poi presentato a casa della donna un uomo per ritirare la cifra necessaria a “togliere dai guai la nipote”.

Ricostruzione dell’accaduto

Le forze dell’ordine stanno ancora cercando di ricostruire quanto accaduto a casa della donna. Resta da chiarire se sia stata lei a consegnare volontariamente i soldi al truffatore, o se questo si sia intrufolato nella camera della pensionata per sottrarre non solo i soldi, ma anche diversi monili in oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente