La Provincia di Biella > Cronaca > Pensionata precipita dal viadotto dell’A26
Cronaca Fuori provincia -

Pensionata precipita dal viadotto dell’A26

E' gravissima

si rompe il femore,

Pensionata precipita dal viadotto dell’A26 dopo aver sbattuto con l’auto contro il guard-rail centrale.

Incidente A26 pensionata è gravissima

Saranno le indagini della polizia stradale di Romagnano a chiarire la dinamica di un gravissimo infortunio che appare assurdo. Ieri in tarda mattinata una donna di 77 anni è precipitata dall’apertura centrale di un doppio viadotto della A26. Con ogni probabilità, la pensionata aveva perso il controllo della sua auto ed era andata a urtare il guard-rail centrale dell’autostrada, fermandosi solo dopo almeno duecento metri. A bordo della vettura c’era anche il marito 87enne, illeso.

Ha scavalcato il guard-rail

A questo punto, secondo l’ipotesi più probabile, la donna presa dal panico avrebbe scavalcato sulla sua sinistra la barriera che delimita la carreggiata, probabilmente senza accorgersi che si trovava su un viadotto, e che le due carreggiate sono sorrette da due viadotti separati dal vuoto. Ed è appunto in questo vuoto che la donna è precipitata, volando per parecchi metri. Adesso è ricoverata in condizioni gravissime all’ospedale Maggiore di Novara.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente