La Provincia di Biella > Cronaca > Paga le motoseghe con un assegno. Ma il conto corrente non esiste più
Cronaca Circondario Valle Elvo -

Paga le motoseghe con un assegno. Ma il conto corrente non esiste più

Compra due motoseghe e le paga regolarmente con un assegno. Peccato che quest'ultimo fosse riconducibile a un conto corrente ormai estinto da tempo. Il responsabile è ora indagato per truffa aggravata.  

Compra due motoseghe e le paga regolarmente con un assegno. Peccato che quest’ultimo fosse riconducibile a un conto corrente ormai estinto da tempo. Il responsabile è ora indagato per truffa aggravata.

 

 

Compra due motoseghe e le paga regolarmente con un assegno. Peccato che quest’ultimo fosse riconducibile a un conto corrente ormai estinto da tempo. Il responsabile è ora indagato per truffa aggravata.

I fatti si sono svolti nel pomeriggio di martedì 19 dicembre. L’uomo, E.D., 48enne residente a Zubiena già noto alle forze dell’ordine, ha comprato i due oggetti in un negozio di Villa del Bosco specializzato nella vendita di prodotti per il giardinaggio. Quando i titolari hanno scoperto di non poter incassare l’assegno, si sono rivolti ai carabinieri. Nel giro di poco tempo i militari del Nucleo operativo radiomobile hanno identificato il responsabile e lo hanno denunciato. Le motoseghe sono state recuperate e sequestrate, così come l’assegno.

 

Articolo precedente
Articolo precedente