La Provincia di Biella > Cronaca > Ore d’ansia per un ragazzo scomparso: stava bene
Cronaca Circondario -

Ore d’ansia per un ragazzo scomparso: stava bene

Si tratta di un 29enne

Ore d’ansia per un ragazzo scomparso: stava bene
Sono state ore di forte preoccupazione quelle vissute dai familiari di un 23enne che non dava più notizie. A dare l’allarme, nella notte tra lunedì e martedì, è stata la madre, in ansia perché il ragazzo non era rientrato a casa e lei non riusciva a mettersi in contatto con lui. Diverse pattuglie di carabinieri si sono messe sulle sue tracce, cercandolo ovunque, senza escludere alcuna ipotesi, in particolare per via di un post sulla sua pagina Facebook in cui scriveva di voler rimanere solo. Alla fine è stato localizzato, stava bene: si era fermato a dormire dalla nonna e aveva dimenticato in telefonino in macchina, per questa ragione non rispondeva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente