La Provincia di Biella > Cronaca > Operato il bimbo di tre anni coinvolto in un incidente
Cronaca Biella -

Operato il bimbo di tre anni coinvolto in un incidente

L'intervento tecnicamente è riuscito perfettamente, ma resta critico il quadro clinico del bimbo di tre anni rimasto coinvolto in un incidente stradale a Roasio.

L’intervento tecnicamente è riuscito perfettamente, ma resta critico il quadro clinico del bimbo di tre anni rimasto coinvolto in un incidente stradale a Roasio.

L’intervento tecnicamente è riuscito perfettamente, ma resta critico il quadro clinico del bimbo di tre anni rimasto coinvolto in un incidente stradale a Roasio.

Il piccolo, operato all’ospedale Regina Margherita di Torino, è ancora intubato e ricoverato in prognosi riservata. Il trauma cranico riportato nell’impatto è purtroppo esteso e, come detto le sue condizioni destano ancora preoccupazione.

Tutte le persone coinvolte nell’incidente, avvenuto ieri pomeriggio, sono biellesi. Il bambino era a bordo di una Renault Clio, condotta dal papà M.G., di 33 anni, sulla quale viaggiavano anche la mamma e il fratellino di pochi mesi, tutti residenti a Ponderano. L’auto, diretta verso Gattinara, si è scontrata frontalmente contro un’altra vettura, una Fiat Doblò, condotta da A.G., di 46 anni, elettricista di Lessona che non ha riportato gravi conseguenze. Il bambino di tre anni è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Biella e poi trasferito a Torino con l’elisoccorso. La madre e il fratellino sono stati ricoverati a Biella in codice giallo.

Articolo precedente
Articolo precedente