La Provincia di Biella > Cronaca > Omicidio di Erika Preti la difesa chiede il rito abbreviato
Cronaca Biella -

Omicidio di Erika Preti la difesa chiede il rito abbreviato

Gli avvocati Alessandra Guarini e Roberto Onida vogliono presentare un'attenta ricostruzione dei fatti.

Omicidio di Erika Preti: la difesa chiede il rito abbreviato.

Omicidio di Erika Preti: la difesa chiede il rito abbreviato

Gli avvocati di Dimitri Fricano Alessandra Guarini e Roberto Onida hanno chiesto per il proprio cliente il rito abbreviato. Stando alle loro parole, vorrebbero infatti presentare un’attenta ricostruzione dei fatti relativamente all’omicidio di Erika Preti, fidanzata dell’accusato, avvenuto lo scorso 11 giugno.

L’eventuale riduzione di pena

Se l’ordinanza del giudice consentirà il rito abbreviato, l’imputato otterrebbe una riduzione di un terzo della pena nel caso in cui venisse condannato. Se la pena stabilita sarà invece l’ergastolo, gli anni di reclusione da scontare sarebbero 30.

Una nuova data per l’inizio del processo

Con questa svolta è stata dunque annullata la prima udienza del 29 maggio. Mentre si attende la nuova data per l’inizio del processo, la difesa ha nel frattempo depositato i risultati delle proprie indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente