La Provincia di Biella > Cronaca > Novantenne trova il figlio ubriaco e riverso a terra
Cronaca Circondario -

Novantenne trova il figlio ubriaco e riverso a terra

E' arrivata a casa e ha trovato il figlio 62enne ubriaco e riverso a terra. Spaventata, si è messa a gridare. Protagonista della disavventura avvenuta ieri è stata una pensionata di Vigliano, le cui urla hanno inevitabilmente attirato i vicini di casa. E proprio uno di loro ha preso in mano la situazione e chiamato il 118.

E’ arrivata a casa e ha trovato il figlio 62enne ubriaco e riverso a terra. Spaventata, si è messa a gridare. Protagonista della disavventura avvenuta ieri è stata una pensionata di Vigliano, le cui urla hanno inevitabilmente attirato i vicini di casa. E proprio uno di loro ha preso in mano la situazione e chiamato il 118.

E’ arrivata a casa e ha trovato il figlio 62enne ubriaco e riverso a terra. Spaventata, si è messa a gridare.

Protagonista della disavventura avvenuta ieri è stata una pensionata di Vigliano, le cui urla hanno inevitabilmente attirato i vicini di casa. E proprio uno di loro ha preso in mano la situazione e chiamato il 118.

Al loro arrivo, però, i soccorritori si sono ritrovati in una situazione complicata. La 94enne, infatti, forse non sentendo il campanello, non apriva la porta ai sanitari. Così il personale dell’ambulanza ha contattato il 115 per chiedere l’intervento dei vigili del fuoco, in modo da poter entrare nell’abitazione. Nel frattempo sono giunti sul posto anche i carabinieri.

Il contributo dei pompieri alla fine non è stato necessario: l’anziana donna ha finalmente aperto la porta d’ingresso, permettendo alla squadra del 118 di soccorrere il figlio che si era sentito male dopo aver esagerato con l’alcol.

Articolo precedente
Articolo precedente