La Provincia di Biella > Cronaca > Nonna Virginia compie 100 anni
Cronaca Biella -

Nonna Virginia compie 100 anni

Gira per il paese, a casa si gestisce bene e a parte qualche problemino di vista non sembra accorgersi degli anni che passano. Virginia Peretti sabato 29 luglio ha tagliato il traguardo dei 100 anni. E’ stata organizzata una festa nella sua casa, con tanto di torta. La signora si è presentata con il suo bel vestito estivo e in forma smagliante. Il Comune le ha voluto consegnare una targa per festeggiarla, mentre i famigliari le hanno fatto trovare la torta e tanti fiori. Virginia Peretti è rimasta vedova ormai da diversi anni, in passato con il marito aveva vissuto anche in Africa. Come si sa parecchie famiglie tra Brusnengo e Roasio hanno un forte legame con l’Africa per motivi di lavoro. Con la pensione del marito, la famiglia è tornata a vivere nel paese natale e qui Virginia Peretti continua ad abitare nella stessa casa.Alla festa era presente anche il sindaco Fabrizio Bertolino: «Abbiamo voluto festeggiare la nostra centenaria con una targa. Devo dire che l’ho trovata in perfetta forma». Alla festa era presente anche il figlio e nipoti, oltre a qualche amica. A organizzarle la festa è stato il centro incontro di Brusnengo dove la donna passa alcune giornate in compagnia. Qualche acciacco non manca, ma la centenaria è assolutamente autonoma. E proprio il sindaco l’altro giorno ha potuto notare la splendida forma della donna: «L’ho vista come al solito dirigersi a piedi verso il centro e stava accompagnando un’anziana più giovane di lei a fare una commissione. Questo giusto per dire che la tempra non le manca di certo. E’ davvero lucida e in perfetta forma».

Gira per il paese, a casa si gestisce bene e a parte qualche problemino di vista non sembra accorgersi degli anni che passano. Virginia Peretti sabato 29 luglio ha tagliato il traguardo dei 100 anni. E’ stata organizzata una festa nella sua casa, con tanto di torta. La signora si è presentata con il suo bel vestito estivo e in forma smagliante. Il Comune le ha voluto consegnare una targa per festeggiarla, mentre i famigliari le hanno fatto trovare la torta e tanti fiori. Virginia Peretti è rimasta vedova ormai da diversi anni, in passato con il marito aveva vissuto anche in Africa. Come si sa parecchie famiglie tra Brusnengo e Roasio hanno un forte legame con l’Africa per motivi di lavoro. Con la pensione del marito, la famiglia è tornata a vivere nel paese natale e qui Virginia Peretti continua ad abitare nella stessa casa.

Alla festa era presente anche il sindaco Fabrizio Bertolino: «Abbiamo voluto festeggiare la nostra centenaria con una targa. Devo dire che l’ho trovata in perfetta forma». Alla festa era presente anche il figlio e nipoti, oltre a qualche amica. A organizzarle la festa è stato il centro incontro di Brusnengo dove la donna passa alcune giornate in compagnia. Qualche acciacco non manca, ma la centenaria è assolutamente autonoma. E proprio il sindaco l’altro giorno ha potuto notare la splendida forma della donna: «L’ho vista come al solito dirigersi a piedi verso il centro e stava accompagnando un’anziana più giovane di lei a fare una commissione. Questo giusto per dire che la tempra non le manca di certo. E’ davvero lucida e in perfetta forma».

Gira per il paese, a casa si gestisce bene e a parte qualche problemino di vista non sembra accorgersi degli anni che passano. Virginia Peretti sabato 29 luglio ha tagliato il traguardo dei 100 anni. E’ stata organizzata una festa nella sua casa, con tanto di torta. La signora si è presentata con il suo bel vestito estivo e in forma smagliante. Il Comune le ha voluto consegnare una targa per festeggiarla, mentre i famigliari le hanno fatto trovare la torta e tanti fiori. Virginia Peretti è rimasta vedova ormai da diversi anni, in passato con il marito aveva vissuto anche in Africa. Come si sa parecchie famiglie tra Brusnengo e Roasio hanno un forte legame con l’Africa per motivi di lavoro. Con la pensione del marito, la famiglia è tornata a vivere nel paese natale e qui Virginia Peretti continua ad abitare nella stessa casa.

Alla festa era presente anche il sindaco Fabrizio Bertolino: «Abbiamo voluto festeggiare la nostra centenaria con una targa. Devo dire che l’ho trovata in perfetta forma». Alla festa era presente anche il figlio e nipoti, oltre a qualche amica. A organizzarle la festa è stato il centro incontro di Brusnengo dove la donna passa alcune giornate in compagnia. Qualche acciacco non manca, ma la centenaria è assolutamente autonoma. E proprio il sindaco l’altro giorno ha potuto notare la splendida forma della donna: «L’ho vista come al solito dirigersi a piedi verso il centro e stava accompagnando un’anziana più giovane di lei a fare una commissione. Questo giusto per dire che la tempra non le manca di certo. E’ davvero lucida e in perfetta forma».

Articolo precedente
Articolo precedente