La Provincia di Biella > Cronaca > Non pagano il biglietto, il capotreno chiama i carabinieri
Cronaca Cossatese -

Non pagano il biglietto, il capotreno chiama i carabinieri

Viaggiavano senza biglietto e non avevano alcuna intenzione di pagare, al capotreno non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

Viaggiavano senza biglietto e non avevano alcuna intenzione di pagare, al capotreno non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

Viaggiavano senza biglietto e non avevano alcuna intenzione di pagare, al capotreno non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

E’ successo ieri sul Biella-Novara. A chiamare il 112 è stato proprio il dipendente di Trenitalia. L’uomo ha riferito ai militari dell’Arma che il treno si sarebbe fermato a Cossato per consentire ai carabinieri di salire. Al loro arrivo in stazione, però, le forze dell’ordine hanno scoperto che il convoglio era già ripartito. Ricontattato, il controllore ha spiegato di non aver potuto aspettare perché si era già accumulato qualche minuto di ritardo, inoltre ha assicurato che avrebbe sistemato la questione a Novara con la Polfer.

Articolo precedente
Articolo precedente