La Provincia di Biella > Cronaca > Nigeriano si chiude in camera con una bottiglia di candeggina
Cronaca Cossatese -

Nigeriano si chiude in camera con una bottiglia di candeggina

Attimi di paura

Dopo una discussione, un ospite prende la candeggina e va nella propria stanza, rifiutandosi di restituirla; il responsabile del centro d’accoglienza chiama il 112 temendo possa farsi del male o danneggiare la camera. È successo ieri nella struttura di via Pajetta a Cossato. Giunti sul posto, i carabinieri hanno identificato il protagonista, un 33enne di nazionalità nigeriana. L’uomo aveva preso il prodotto senza permesso, ma a suo dire non aveva cattive intenzioni: voleva usare la candeggina per lavare i propri indumenti.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente