La Provincia di Biella > Cronaca > Nakedman, l’uomo nudo
Cronaca Biella -

Nakedman, l’uomo nudo

Proseguono le indagini dei Carabinieri per dar eun volto e un nome al pervertito che spaventa le donne

Proseguono le indagini dei Carabinieri per dar eun volto e un nome al pervertito che spaventa le donne

Tutti ne parlano, ma nessuno ne conosce la vera identità.
Come un novello supereroe targato Marvel, si aggira furtivo per le strade biellesi. Non ha il mantello dell’uomo pipistrello e nemmeno il costume di Superman, perché lui è Nakedman, l’uomo nudo. Per il momento soltanto due persone lo hanno incrociato sul proprio cammino, ma un po’ di preoccupazione comincia a diffondersi.
Il primo “avvistamento” risale allo scorso 18 settembre. Una donna stava camminando nei pressi del parco del Bellone, al Piazzo, quando, all’improvviso, Nakedman si è materializzato davanti a lei. Indossava un soprabito, un paio di occhiali da sole  e nient’altro.
Probabilmente ferito dalla reazione della donna, per un po’ di tempo non si è più fatto vivo. Fino a qualche giorno fa, quando sempre i carabinieri hanno ricevuto la seconda segnalazione. Nakedman era passato dal parco al parcheggio, quello di Città Studi.
Le forze dell’ordine stanno indagando seriamente. L’idea che un pervertito s’aggiri per la città non è piacevole. Soprattutto se le segnalazioni dovessero proseguire e, magari, infittirsi.

 

 

L'intero articolo su "La Nuova Provincia" in edicola oggi, 5 ottobre

Articolo precedente
Articolo precedente