La Provincia di Biella > Cronaca > Muore papà di quattro figli
Cronaca Biella -

Muore papà di quattro figli

La cattedrale di Biella, ieri pomeriggio, non è stata sufficiente ad accogliere i tantissimi parenti, amici e semplici conoscenti accorsi per dare l’ultimo saluto a Giorgio Ameli, 50 anni, morto improvvisamente mercoledì a causa di un malore.

La cattedrale di Biella, ieri pomeriggio, non è stata sufficiente ad accogliere i tantissimi parenti, amici e semplici conoscenti accorsi per dare l’ultimo saluto a Giorgio Ameli, 50 anni, morto improvvisamente mercoledì a causa di un malore.

La cattedrale di Biella, ieri pomeriggio, non è stata sufficiente ad accogliere i tantissimi parenti, amici e semplici conoscenti accorsi per dare l’ultimo saluto a Giorgio Ameli, 50 anni, morto improvvisamente mercoledì a causa di un malore. Giorgio Ameli aveva quattro figli, che lascia nella disperazione più profonda. A dar loro un po’ di conforto è stato don Carlo Gariazzo: «Conoscevo Giorgio da tanti anni – ha detto – perchè veniva in campeggio a prendere il figlio Ludovico. In questi momenti non ci sono parole: eventi del genere purtroppo pongono interrogativi senza risposte».  Giorgio Ameli lavorava allo S.Pre.S.A.L., il Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro, dell’Asl di Biella.

È mancato proprio mentre si stava dirigendo in montagna, a causa di una crisi ipoglicemica. Quando si è reso conto del malore, ha tentato di tornare verso Biella, ma ormai era troppo tardi.

Giorgio era diabetico dall’età di ventun’anni ed era socio-fondatore della Fand Associazione Italiana Diabetici Biella.

 

 

Ampio servizio su “La NuovaProvincia” in edicola oggi

Articolo precedente
Articolo precedente