La Provincia di Biella > Cronaca > Molesta una donna alla fermata dell’autobus
Cronaca Biella -

Molesta una donna alla fermata dell’autobus

E' successo in centro citta, l'uomo è stato arrestato

Molesta una donna alla fermata dell’autobus. E’ successo in centro città, l’uomo è stato arrestato.

Molestie in centro città

“Vieni via con me, amore”. Continuava a ripeterlo a una donna, peccato che non si trattasse di amore, ma di pesanti molestie. È stato arrestato l’uomo che nel primo pomeriggio di sabato si ostinava a infastidire una quarantenne sconosciuta alla fermata dell’autobus in centro città.

Il disdicevole episodio è avvenuto poco prima delle 14. Un giovane uomo si è avvicinato a una donna di nazionalità rumena residente nella nostra provincia, che in quel momento stava aspettando l’autobus alla fermata di piazza Vittorio Veneto, accanto ai giardini Zumaglini. “Vieni via con me, ci conosciamo”, “vieni, amore mio”, erano queste le esortazioni dell’uomo, che oltretutto impugnava un ombrello. La donna ha tentato di allontanarlo, inutilmente. Ne è nata un’accesa discussione. Il primo ad accorgersene è stato un dipendente dell’Atap. L’autista è intervenuto per capire cosa stesse succedendo Quando la quarantenne gli ha spiegato di non avere idea di chi fosse quell’uomo, palesemente ubriaco, lui ha tentato di allontanarlo. Senza successo. A quel punto è intervenuta a polizia che lo ha arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente