La Provincia di Biella > Cronaca > Moglie e marito minacciati con un lungo bastone chiodato
Cronaca Valle Cervo -

Moglie e marito minacciati con un lungo bastone chiodato

Marito e moglie, minacciati da due fratelli, scappano per la paura. Avevano un lungo bastone di legno chiodato e fissato su un'asta in ferro Antonio e Domenico R., i due uomini senza fissa dimora che ieri hanno litigato con una coppia di origine rumena.

Marito e moglie, minacciati da due fratelli, scappano per la paura. Avevano un lungo bastone di legno chiodato e fissato su un’asta in ferro Antonio e Domenico R., i due uomini senza fissa dimora che ieri hanno litigato con una coppia di origine rumena.

Marito e moglie, minacciati da due fratelli, scappano per la paura.

Avevano un lungo bastone di legno chiodato e fissato su un’asta in ferro Antonio e Domenico R., i due uomini senza fissa dimora che ieri, stando a quanto raccontato dalle presunte vittime, hanno litigato con una coppia di origine rumena. Pare che all’origine del litigio, scoppiato ad Andorno Micca, ci fossero, come nella maggior parte dei casi, futili motivi.

I coniugi, di 59 e 56 anni, genitori di un bambino, di fronte alle minacce dei due si sono allontanati spaventati. Successivamente si sono rivolti ai carabinieri per sporgere denuncia per minacce aggravate. I due fratelli sono inoltre stati denunciati per violazione di domicilio e porto di oggetti atti a offendere.

Articolo precedente
Articolo precedente