La Provincia di Biella > Cronaca > Minacce padre e figlio arrestati
Cronaca Basso Biellese -

Minacce padre e figlio arrestati

E' successo a Cavaglià

Minacce padre e figlio di Cavaglià arrestati per stalking. Alcuni loro vicini di casa costretti a passare le giornate barricati in casa

Minacce continue a Cavaglià, gli sgarbi cominciati nel 2005

Si erano accaniti contro una coppia e una donna che viveva da sola. Li insultavano e minacciavano. I responsabili sono padre e figlio, 51 e 22 anni di Cavaglià. Ora i due sono stati arrestati per stalking. A presentare la denuncia, le vittime dei loro comportamenti, vicini di casa che per ben tredici anni hanno subìto insulti, minacce e sgarbi. Padre e figlio sono in carcere da sabato. Il giovane cominciò a prendere parte alle intemperanze di recente, nei confronti del padre, invece, già nel 2005 una ventina di persone presentarono un esposto affinché si desse una calmata. Negli ultimi tempi, poi, la situazione si era fatta davvero pesante. Le vittime di stalking erano costrette a passare le loro giornate barricate in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente