La Provincia di Biella > Cronaca > Migliora l’uomo investito sulla tangenziale
Cronaca Biella Circondario -

Migliora l’uomo investito sulla tangenziale

Bruno Pollotti presto tornerà a Biella. Sembrano migliorare le condizioni del 47enne biellese investito due settimane fa a Chiavazza, nei pressi dell'imbocco della tangenziale, all'altezza dello svincolo per Cossato.

Bruno Pollotti presto tornerà a Biella. Sembrano migliorare le condizioni del 47enne biellese investito due settimane fa a Chiavazza, nei pressi dell’imbocco della tangenziale, all’altezza dello svincolo per Cossato.

Bruno Pollotti presto tornerà a Biella. Sembrano migliorare le condizioni del 47enne biellese investito due settimane fa a Chiavazza, nei pressi dell’imbocco della tangenziale, all’altezza dello svincolo per Cossato.

L’uomo, residente a Vigliano, si trova tuttora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Novara, dove è mantenuto in stato di coma farmacologico, ma il suo stato di salute sembra essersi stabilizzato. Pare aver reagito abbastanza bene alle cure somministrate dai medici, che nei giorni scorsi erano stati costretti ad intervenire chirurgicamente per asportare un osso vicino al cervelletto e abbassare la pressione cerebrale.

Nei prossimi giorni, forse già martedì, Pollotti verrà quindi trasferito all’oaspedale Degli infermi di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente