La Provincia di Biella > Cronaca > “Mi ha dato un pugno. Mai successo in tanti anni di lavoro”
Cronaca Biella Valle Cervo Valle Elvo -

“Mi ha dato un pugno. Mai successo in tanti anni di lavoro”

Brutta avventura per Andrea Neiretti, autista Atap di 44 anni, nonché figlio dell'ex sindaco di Sordevolo che nel tardo pomeriggio di domenica è stato aggredito sul pullman che stava guidando. E' accaduto poco dopo le 18 a Miagliano, in piazza Dante, sulla linea 340, quella che percorre la Valle Cervo fino a Piedicavallo.

Brutta avventura per Andrea Neiretti, autista Atap di 44 anni, nonché figlio dell’ex sindaco di Sordevolo che nel tardo pomeriggio di domenica è stato aggredito sul pullman che stava guidando. E’ accaduto poco dopo le 18 a Miagliano, in piazza Dante, sulla linea 340, quella che percorre la Valle Cervo fino a Piedicavallo.

Brutta avventura per Andrea Neiretti, autista Atap di 44 anni, nonché figlio dell’ex sindaco di Sordevolo che nel tardo pomeriggio di domenica è stato aggredito sul pullman che stava guidando.

E’ accaduto poco dopo le 18 a Miagliano, in piazza Dante, sulla linea 340, quella che percorre la Valle Cervo fino a Piedicavallo.

“In tanti anni di lavoro non mi era mai successa una cosa simile – afferma ancora incredulo -. Un uomo sulla quarantina, che era seduto nella parte posteriore insieme ad un’altra persona più o meno della stessa età, senza alcun motivo si è avvicinato e mi ha sferrato un pugno in pieno volto, centrando un occhio. Io sono rimasto tramortito. In quel momento sul mezzo c’erano cinque o sei passeggeri che hanno assistito attoniti all’episodio di violenza gratuita e hanno chiamato i carabinieri”.

Ai militari Neiretti ha raccontato quanto accaduto e fornito una descrizione dell’aggressore abbastanza dettagliata. Poi è stato chiamato un altro autista per proseguire la corsa. Lui, invece è stato portato al pronto soccorso per essere medicato”.

e.f.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia in edicola oggi a solo 1,20 euro

Articolo precedente
Articolo precedente