La Provincia di Biella > Cronaca > Merli: “Il suidicio non è la ricerca della morte, ma una fuga dalla sofferenza”
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Merli: “Il suidicio non è la ricerca della morte, ma una fuga dalla sofferenza”

Il suicidio non è la ricerca della morte, ma una fuga dalla sofferenza. Ecco perchè sappiamo che possiamo intervenire per limitare il dolore». Il dottor Roberto Merli, psichiatra dell’Asl di Biella lancia l’appello

Il suicidio non è la ricerca della morte, ma una fuga dalla sofferenza. Ecco perchè sappiamo che possiamo intervenire per limitare il dolore». Il dottor Roberto Merli, psichiatra dell’Asl di Biella lancia l’appello

«Il suicidio non è la ricerca della morte, ma una fuga dalla sofferenza. Ecco perchè sappiamo che possiamo intervenire per limitare il dolore».

Il dottor Roberto Merli, psichiatra dell’Asl di Biella lancia l’appello: «Cercare di farcela da soli non è una soluzione vincente: chi è in crisi ha bisogno di non restare solo. Per questo ricordiamo che, in caso di difficoltà, si può sempre far riferimento ai centri di salute mentale di Biella (via Campagnè, t e l 015.8461477) e di Cossato in località Paruzza (tel: 015.98430906), che sono aperti cinque giorni alla settimana, da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17,30».

Articolo precedente
Articolo precedente