La Provincia di Biella > Cronaca > Manuel “colpisce” ancora. Non c’è due senza tre…
Cronaca Circondario -

Manuel “colpisce” ancora. Non c’è due senza tre…

Uno, due e... tre. Dopo il bis, ieri ha concesso pure il ter. Stiamo parlando di Manuel M., che ancora una volta, la terza nel giro di tre giorni, è finito all'ospedale a smaltire la ciucca particolarmente pesante.

Uno, due e… tre. Dopo il bis, ieri ha concesso pure il ter. Stiamo parlando di Manuel M., che ancora una volta, la terza nel giro di tre giorni, è finito all’ospedale a smaltire la ciucca particolarmente pesante.

Uno, due e… tre. Dopo il bis, ieri ha concesso pure il ter. Stiamo parlando di Manuel M., che ancora una volta, la terza nel giro di tre giorni, è finito all’ospedale a smaltire la ciucca particolarmente pesante.

Si tratta di un volto ormai noto alle forze dell’ordine, non tanto per la gravità delle sue azioni, quanto per la frequenza. Il copione è più o meno sempre lo stesso: beve, si ubriaca e inizia a infastidire i passanti o diventa pericoloso, persé e per gli altri, camminando in mezzo alla strada.

Ieri è stato segnalato davanti al Penny Market di Vigliano, dove vagava sotto l’effetto dell’alcol con una bottiglia in mano. Vedendolo in quelle condizioni, qualcuno ha chiamato i carabinier. Giunti sul posto, i militari lo hanno affidato alle cure del 118 e lo hanno convinto a salire sull’ambulanza.

Nei due giorni precedenti, episodi analoghi si erano verificati nei pressi di due bar, uno di Bigliano e l’altro di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente