La Provincia di Biella > Cronaca > Mamma uccide i due figli e si suicida
Cronaca Fuori provincia -

Mamma uccide i due figli e si suicida

La donna, infermiera, avrebbe praticato ai due bambini un’iniezione letale

Mamma uccide i due figli e si suicida.
Orrore a pochi chilometri da casa nostra. Una mamma di 48 anni, Marisa Charrère, ha ucciso nella notte i figli di 7 e 9 anni e poi si è suicidata. E’ successo ad Aosta. Da quanto si apprende, la donna – infermiera del reparto di cardiologia all’ospedale di Aosta – avrebbe praticato ai due bambini un’iniezione letale. Ad avvertire la polizia è stato il marito della donna, Osvaldo Empereur, agente del corpo forestale della Valle d’Aosta, che dopo il suo rientro a casa, verso mezzanotte ha trovato i tre corpi senza vita. Prima di uccidere i suoi due figli e di togliersi la vita, la donna ha scritto due lettere nelle quali lamentava il peso insopportabile delle avversità della vita.
Sul posto la squadra mobile della questura di Aosta e il pm Carlo Introvigne, che disporrà a breve le autopsie sui tre corpi.
Ulteriori aggiornamenti sul sito Aosta sera.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente