La Provincia di Biella > Cronaca > L’ultimo abbraccio a Carlo Ferrara
Cronaca Biella Circondario Valle Elvo -

L’ultimo abbraccio a Carlo Ferrara

E' stato celebrato sabato il funerale di Carlo Ferrara, l’impiegato della Ragioneria Territoriale di Biella scomparso mercoledì scorso all’ospedale Maggiore di Novara. Aveva solo 37 anni. Ha combattuto per  un anno contro un tumore, che alla fine ha avuto il sopravvento.

E’ stato celebrato sabato il funerale di Carlo Ferrara, l’impiegato della Ragioneria Territoriale di Biella scomparso mercoledì scorso all’ospedale Maggiore di Novara. Aveva solo 37 anni. Ha combattuto per  un anno contro un tumore, che alla fine ha avuto il sopravvento.

E’ stato celebrato sabato il funerale di Carlo Ferrara, l’impiegato della Ragioneria Territoriale di Biella scomparso mercoledì scorso all’ospedale Maggiore di Novara. Aveva solo 37 anni. Ha combattuto per  un anno contro un tumore, che alla fine ha avuto il sopravvento.

Carlo, si era trasferito  nel Biellese dalla Campania sedici anni fa per motivi di lavoro. Nel giro di poco tempo era riuscito a guadagnarsi l’amicizia di tanta gente, non solo a Occhieppo Superiore, dove viveva.

«Carlo era un ragazzo d’oro – così lo ricorda il fratello gemello Paolo -. La sua morte ha gettato nello sconforto tutta la nostra famiglia».

Mauro Pollotti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente