La Provincia di Biella > Cronaca > L’auto sospetta trovata dai carabinieri a Mongrando
Cronaca Biella Valle Elvo -

L’auto sospetta trovata dai carabinieri a Mongrando

E' partita da una doppia segnalazione arrivata al 112 la caccia a un'automobile sospetta. La presenza di una vettura dello stesso modello era già stata segnalata altre volte in passato nei pressi di luoghi in cui si erano verificati furti.

E’ partita da una doppia segnalazione arrivata al 112 la caccia a un’automobile sospetta. La presenza di una vettura dello stesso modello era già stata segnalata altre volte in passato nei pressi di luoghi in cui si erano verificati furti.

E’ partita da una doppia segnalazione arrivata al 112 la caccia a un’automobile sospetta.

La presenza di una vettura dello stesso modello era già stata segnalata altre volte in passato nei pressi di luoghi in cui si erano verificati furti.

I carabinieri si sono così messi sulle tracce della Lancia Lybra grigia e sono riusciti a rintracciarla a Mongrando. Una volta fermato il veicolo, i militari dell’Arma hanno controllato l’auto e le persone a bordo. Tra queste c’erano due pregiudicati biellesi di origine napoletana, di 30 e 27 anni.

Al termine degli accertamenti, i carabinieri non hanno riscontrato nulla di strano.

Articolo precedente
Articolo precedente