La Provincia di Biella > Cronaca > L’anziana madre non apre la porta, il figlio chiama il 112
Cronaca Circondario -

L’anziana madre non apre la porta, il figlio chiama il 112

Il figlio è arrivato a casa in tarda serata, ha infilato le chiavi nella serratura e si è accorto che la porta era chiusa dall'interno. A quel punto ha suonato il campanello e atteso che la madre andasse ad aprire, ma non è arrivato nessuno. Vista anche l'età della signora - una donna di 79 anni - è immediatamente scattato l'allarme. L'uomo ha chiesto aiuto al 112, che, a sua volta, ha allertato i vigili del fuoco.

Il figlio è arrivato a casa in tarda serata, ha infilato le chiavi nella serratura e si è accorto che la porta era chiusa dall’interno. A quel punto ha suonato il campanello e atteso che la madre andasse ad aprire, ma non è arrivato nessuno. Vista anche l’età della signora – una donna di 79 anni – è immediatamente scattato l’allarme. L’uomo ha chiesto aiuto al 112, che, a sua volta, ha allertato i vigili del fuoco.

Il figlio è arrivato a casa in tarda serata, ha infilato le chiavi nella serratura e si è accorto che la porta era chiusa dall’interno. A quel punto ha suonato il campanello e atteso che la madre andasse ad aprire, ma non è arrivato nessuno.

Vista anche l’età della signora – una donna di 79 anni – è immediatamente scattato l’allarme. L’uomo ha chiesto aiuto al 112, che, a sua volta, ha allertato i vigili del fuoco.

Sul posto, in un’abitazione di Ronco Biellese, verso le 23 sono quindi intervenuti i carabinieri della stazione di Candelo, i pompieri e il personale del 118.

L’ansia è sparita all’improvviso quando i presenti hanno visto la pensionata aprire la porta, confusa, ma in piena salute: non si era sentita male, semplicemente stava dormendo e non aveva sentito il figlio.

Articolo precedente
Articolo precedente