La Provincia di Biella > Cronaca > L’antifurto suona, ma lui dorme tranquillo
Cronaca Valli Mosso e Sessera -

L’antifurto suona, ma lui dorme tranquillo

L'antifurto continuava a suonare ed i vicini di casa hanno temuto che ci fossero i ladri. Hanno così chiamato i carabinieri che sono subito giunti sul posto. Per fortuna, non si trattava di ladri, ma di un semplice contatto che ha fatto scattare l'allarme.

L’antifurto continuava a suonare ed i vicini di casa hanno temuto che ci fossero i ladri. Hanno così chiamato i carabinieri che sono subito giunti sul posto. Per fortuna, non si trattava di ladri, ma di un semplice contatto che ha fatto scattare l’allarme.

L’antifurto continuava a suonare ed i vicini di casa hanno temuto che ci fossero i ladri. Hanno così chiamato i carabinieri che sono subito giunti sul posto. Per fortuna, non si trattava di ladri, ma di un semplice contatto che ha fatto scattare l’allarme. La cosa singolare è che il padrone di casa si trovava nell’abitazione, ma stava dormendo sonni profondi, così profondi da non udire la sirena. Il fatto è accaduto la notte scorsa a Pettinengo, in via Norcia. Il protagonista è un uomo di 43 anni. 

Articolo precedente
Articolo precedente