La Provincia di Biella > Cronaca > “L’alloggio dove c’era il cadavere puzza ancora ed è pieno di mosconi: intervenite”
Cronaca Valli Mosso e Sessera -

“L’alloggio dove c’era il cadavere puzza ancora ed è pieno di mosconi: intervenite”

Protestano i vicini di casa

Sabato scorso in un alloggio di Valle San Nicolao è stato trovato il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. Si è tratttato di una morte naturale avvenuta parecchi giorni prima della macabra scoperta. Ora gli abitanti della palazzina popolare di frazione Chiesa, dove è satto ritrovato il corpo, si sono rivolti all’amministrazione comunale chiedendo un tempestivo intervento per eliminare il forte odore ancora presente.

“La scoperta è stata fatta sabato 28 luglio – spiega un abitante della zona -, ma solo martedì è intervenuta una ditta specializzata per la rimozione delle larve. L’intervento non ha risolto il problema. L’aria è ancora irrespirabile e c’è un continuo volo di mosconi. Chiediamo al comune di intervenire con urgenza”.

Del fatto sono stati interessati anche i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente