La Provincia di Biella > Cronaca > Ladri inarrestabili “sradicano” la cassaforte
Cronaca Cossatese -

Ladri inarrestabili “sradicano” la cassaforte

Perché tentare di scassinare una cassaforte quando puoi "comodamente" portartela via? Probabilmente hanno fatto un ragionamento di questo tipo i ladri che ieri sono riusciti a svaligiare l'ennesima abitazione biellese.

Perché tentare di scassinare una cassaforte quando puoi “comodamente” portartela via? Probabilmente hanno fatto un ragionamento di questo tipo i ladri che ieri sono riusciti a svaligiare l’ennesima abitazione biellese.

Perché tentare di scassinare una cassaforte quando puoi “comodamente” portartela via? Probabilmente hanno fatto un ragionamento di questo tipo i ladri che ieri sono riusciti a svaligiare l’ennesima abitazione biellese.

Il colpo è stato messo a segno a Casapinta. Dopo aver rotto un vetro della porta-finestra sul retro della casa, hanno indivduato la cassaforte e, probabilmente utilizzando un flessibile, sono riusciti a “sradicarla” dal muro e a portarla via.

All’interno erano custoditi monili e gioielli per un valore di circa 5mila euro. Il proprietario, un uomo di 44 anni, si è rivolto ai carabinieri.

Articolo precedente
Articolo precedente