La Provincia di Biella > Cronaca > La “movida” biellese torna a sanguinare
Cronaca Biella -

La “movida” biellese torna a sanguinare

Dopo alcune settimane di relativa calma nel weekend, il venerdì sera biellese è tornato ad accendersi nel modo sbagliato, con l'aggressione ai danni di un ragazzo di 22 anni.

Dopo alcune settimane di relativa calma nel weekend, il venerdì sera biellese è tornato ad accendersi nel modo sbagliato, con l’aggressione ai danni di un ragazzo di 22 anni.

Dopo alcune settimane di relativa calma nel weekend, il venerdì sera biellese è tornato ad accendersi nel modo sbagliato, con l’aggressione ai danni di un ragazzo di 22 anni.

L’episodio di violenza si è consumato questa notte, verso le 2,30, nei pressi della Fabbrica dell’Oro, discoteca di Riva. E’ stato proprio uno degli addetti alla vigilanza del locale ad accorgersi di quanto successo e a segnalare l’aggressione alle forze dell’ordine.

Il giovane, nonostante le ferite, in particolare quella ad un occhio, ha rifiutato di essere accompagnato al pronto soccorso. I sanitari del 118 lo hanno quindi medicato sul posto. L’aggressore era noto al 22enne, che ora dovrà decidere se procedere o meno con la denuncia.

Articolo precedente
Articolo precedente