La Provincia di Biella > Cronaca > La madre muore e il figlio prende a pugni l’ambulanza
Cronaca Basso Biellese -

La madre muore e il figlio prende a pugni l’ambulanza

Di fronte al dramma della morte della madre, ha perso completamente il controllo e ha tirato un pugno contro l’ambulanza che era sopraggiunta per soccorrere la donna. Il colpo è stato tanto violento da causare la rottura di un finestrino.

Di fronte al dramma della morte della madre, ha perso completamente il controllo e ha tirato un pugno contro l’ambulanza che era sopraggiunta per soccorrere la donna. Il colpo è stato tanto violento da causare la rottura di un finestrino.

Di fronte al dramma della morte della madre, ha perso completamente il controllo e ha tirato un pugno contro l’ambulanza che era sopraggiunta per soccorrere la donna. Il colpo è stato tanto violento da causare la rottura di un finestrino.

Protagonista della vicenda è un torinese che nei giorni scorsi si trovava in vacanza a Viverone. La donna, una 71enne, ha accusato un improvviso malore e il figlio ha immediatamente contattato il 118, ma per la pensionata non c’era già più nulla da fare. Ormai era morta. In preda a una crisi di rabbia provocata dal dolore, l’uomo si è sfogato sul mezzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, per ora però nei confronti dell’uomo non sono stati presi provvedimenti in quanto l’associazione dell’ambulanza non ha sporto denuncia.

Articolo precedente
Articolo precedente